Aiutatemi amo le foche!

fochinapollo.jpg

La realtà sconvolgente attorno a questo tenerissimo mammifero, apparve in tutta la sua crudezza durante il fantastico condotto da Celentano, le immagini che entravano in una larghissima fascia di case erano scioccanti. Poveri animali uccisi a bastonate, scene rimaste indelebili negli animi delle persone, scene ingiustificabili, dove a farla da padrone è la totale abiezione morale.

La foca in realtà è un animale tenerissimo, dallo sguardo dolce, ma perfavore guardatela in faccia! Sarà per questi motivi ch’è stata scelta proprio la Foca come simbolo di un premio speciale ch’io mi onoro d’aver ricevuto da Mariluna, una donna che mi piace da morire, una calabrese costretta a difendere la sua italianità, anzi la sua calabresità (si dice così?) in terra francese. Dovessi dire è lo stesso premio che io avrei riservato a lei, perché secondo me attraverso i blog si percepiscono gli animi anche di più che in real life, è come se si fosse senza filtri, col proprio cuore tra le righe scure. E Mariluna è proprio così, sento un’empatia speciale con lei, da subito. Un grado di confidenza che non ho mai sentito manco con gente che conosco da anni. Mi onora il premio, lo ammetto, ma mi onora averlo ricevuto da una persona che reputo così tanto preziosa.

Credo di aver capito che dovrei designare delle fochette anche io, dandone motivazione.

– Bè io davvero, non posso e sento di non potermi astenere dal (ri)premiare Mariluna, le motivazioni le avete appena lette, lo avrei fatto anche se non fosse stata lei a citarmi, perché è davvero una persona speciale, in grado di strapparmi un sorriso sempre, nonostante tutto, ma soprattutto perché sento d’adorare la sua naturalezza

– un’altra blogger a cui va il mio quotidiano pensiero è K, la verità è che non so vivere senza di lei, leggerla è tra le esperienze più gratificanti dell’essere entrata in questo mondo

Lory, perchè ti spiazza vedi arrivare il suo cuore ancora prima di vedere lei, è una gran donna, la sua sincerità è come i cieli d’aprile

Elisabetta perché è un’ineusauribile fonte d’informazioni, perchè mi piace da morire e perché non ci rinuncerei per tutto l’oro del mondo

Enza perché io non ho mai conosciuto nessuna con così tanto inconsapevole energia interiore, è straordinaria in ogni cosa che fa, le sue parole incantano, i suo post insegnano sempre qualcosa di nuovo

– e poi c’è geillis la migliore reportista che conosca ;-D

l’unico impegno è di mettere in bella vista questo piccolo banner, perchè tutti sappiano che voi siete persone preziose, da tutelare nella giugla della rete (proporio come le foche, eh?)

banner-foca.jpg

34 pensieri riguardo “Aiutatemi amo le foche!”

  1. Ma che bella fochina che sei!
    E questo è un premio che ti meritavi davvero!
    Sei simpatica, dolce e profonda, autoironica e…. vabbè, un mucchio di cose!
    miuuuuuuu!!!!
    Si festeggia!!!
    Cosa ci prepari di buono?

    nasinasi coriandolati!

    p.s. ma cos’è sta cosa del 25 Aprile…… ma ho capito bene? ma lo farai sul serio? maddaiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!

  2. Mi sento maaale, anzi mi sento bene, anzi no , non lo so e che cio’ che mi dici mi ha emozionato, ho le lacrimine sul pc, (e sto lavorando e non posso..) e ti ringrazio, non ho parole per come ringraziarti di come hai espresso il tuo affetto nei miei confronti, é cosi’ anche per me e non ne conosco le ragioni, non conoscendoti che solo attraverso il pc, non so’ come sia possibile ma é cosi’, come vedi ho scritto male e senza riflettere alla forma, forse un po’ sconclusionata ed irregolare, ma mi é venuto di getto…devo correre al lavoro, in cucina e ti assicuro che tra una lasagna e un’altra pensando a cio’ mi sciogliero’ ancora dentro…Un grande abbraccio

  3. ‘Giorno Gi!Non sono un’animalista ma quelle bestie che hanno il coraggio di uccidere in un modo così truce quegli esseri innocenti…pure x loro tanica di benzina e fuoco( a loro e non alla macchina però!).
    Se passi da me mi piacerebbe avere un tuo parere, ammiro le tue acute riflessioni..;)
    Buona giornata
    saretta

  4. miciapallina ma che tenerella che sei, ma come ti voglio bene! sei la mia gattina arruffosa! sul 25 aprile, bè, appena trovo l’uomo giusto lo farò, uh urca se lo farò.
    ho già in mente pure la festa, hai presente quei paesini montanari sedi di qualche brigata partigiana? ecco, comprerò un paio di camionate di fave e salame e faremo una festa paesana in piazza o sui prati. nessun abito lungo, nessuna spesa superflua e imbecille per un formalismo che mi sta stretto, preferisco divertirmi con un panorama geografico e umano di valore.
    si si si, appena tropo l’uomo giusto ce lo propongo e vediamo cosa ne esce (t’immagini se sarà uno formale che ci tiene a sposarsi in smoking che ridere? :-D

  5. Attenta a come parli di me, non vorrei che si allertassero i servizi segreti…. ;)))
    Grazie grazie grazie, prima del blog erano solo i figli a riservarmi qualche bel complimento… nemmeno io potrei rinunciare a leggerti ogni mattina, neanche tu scherzi come fonte di informazioni… e condivido pienamente le cose che scrivi (ma questo lo sai già).

  6. Giorni fa in televisione notizia ‘Apertura caccia alle foche’ con relativo filmato di bastonatura fino alla morte delle foche. Ho dovuto cambiare mi stavo sentendo male. Quando vedo queste cose mi vergogno di fare parte del genere umano…Chocolat

  7. Ah, fiordisale complimenti innanzitutto! Condivido pienamenti tutto su Mariluna.. shhh lei ancora non lo sa ma anche io le ricambio il premio per tuuti imotivi cosi’ meravigliosamente gia’ da te espressi!
    Bacioni :*

  8. grazie tantissimo!! Anch’io vidi quei filmati, figurati che strazio per me, che non mangio carne e mi fa impressione anche cucinarla (anche se sono costretta).
    Sono veramente felicissima, metterò la targa in bella mostra

    P.s. sul tuo profilo Blogger c’è ancora il vecchio indirizzo

  9. Ciao tesora :-)
    Grazie mille per il premio, tra un po’ mi commuovo… Io sono ancora tra scatoloni e impianti elettrici, però la casa comincia a prendere forma, e alla micia piace un sacco (e a me pure). Appena ho finito la vieni a vedere? Ah, però mi devi preparare qualcosa col tuo forno, che io sarò senza ancora per un po’! bacetti

    ps: visto che giornate? hai messo in borsa il costume? :-**

  10. Lo ma grazie sono assai onorata di essere una fochina e se qualcuno si azzarda ad avvicinarsi io e enza gli diamo fuoco, che sembriamo brave e buone ma quando ci scappa la mosca la naso non ce n’è per nessuno ;)

    informazione di servizio, ieri sera ero a teatro ho visto la tua mail ora, mò ti rispondo, sorry…

  11. Marilù ad averlo saputo mi aggiustavo il we unendomi alla gita di tuo fratello ;))) però, non sia mai che riusciamo a farti una sorpresona facendo un blogparty parigino, dai! (un giorno, in separata sede, te ne racconto una troppo bella su Parigi )))

  12. ma ma ma Grazia mi confondi! poi ho letto le tue motivazioni e mi sono spaventata, che io mica sono così! ommioddio sono una fochetta perino imbranata delle volte.
    sei magnifica e mi sento lusingata ad averti per amica

  13. Fiordisale, non ti spaventare… noi blogger che ti leggiamo siamo il tuo specchio ed io…beh ti vedo cosi’! ;-) quindi, lasciati specchiare da chi ti legge…! :-))

    baci
    Grazia

  14. E’ veramente orribile che “esseri umani” odino così tanto creature innocenti e meravigliose come le foche.
    A prescindere dal fatto che ogni forma di caccia è da condannare, penso che la caccia alle foche sia in assoluto la peggiore perché i poveri cuccioli non solamente non hanno alcuna possibilità di difesa ma non hanno nemmeno alcuna percezione del pericolo a cui vanno incontro quando si avvicinano quei criminali spietati e vigliacchi.

    Gli sforzi degli animalisti in tutto il mondo sono enormi per tentare di fermare la caccia, però penso che anche noi tutti possiamo nel nostro piccolo fare qualcosa.

    Forse saprai anche tu che l’Unione Europea dovrà decidere se introdurre un bando totale su tutti i prodotti di foca.
    Niente più di un bando potrà fermare questa barbarie.
    Perciò invito te e tutti coloro ai quali sta molto a cuore la terribile sorte delle povere foche a contattare il Commissario Europeo Stavros Dimas al seguente indirizzo: stavros.dimas@ec.europa.eu .

    Inoltre puoi trovare l’elenco dei membri europei da contattare al seguente indirizzo: http://salviamolefoche.blogspot.com

    L’elenco mi è stato fornito da un gruppo di animalisti americani e canadesi con cui sono in contatto.

  15. Valeria grazie per la segnalazione, e senti, sai mica se ci sono in progetto azioni o quant’altro contro quell’ignobile pseudo artsta che ha fatto morire di stenti il cane dentro al museo (spacciando quest’indecenza per opera d’arte)?
    sono scioccata da queste schifezze

  16. Pure io sono scioccata.Se ci sono azioni contro quel crudele assassino te lo faccio sapere.

    Riguardo alle foche sarebbe bene invitare il maggior numero possibile di persone a contattare Dimas e i membri del Parlamento Europeo.
    Il bando è cruciale per la fine del massacro.

    Grazie infinite per la tua collaborazione.

Rispondi a campodifragole Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *