- fiordisale - http://www.fiordisale.it -

La torta del Ringraziamento

Posted By fiordisale On martedì 28 ottobre 2008 @ 10:15 In torte | 23 Comments

torta_del_ringraziamento_01.jpg

Cercavo una torta nera o comunque bella scura perché, riflettendoci, m’è sembrato un gesto di cortesia, nonché un segno incontrovertibile di volontà al dialogo, fare una torta in tono col governo in carica.
I ringraziamenti in questo post si sprecano.
La vogliamo ringraziare la folla che sabato mi ha tenuto compagnia in piazza, sì?
Bè si in realtà la faccia da facinorosi un po’ ce l’avevamo, tanto torto Silvio non ce l’ha :-P

I meriti dell’attuale governo si sprecano. Tanto per cominciare ha trasformato i bamboccioni di Padoa-Schioppa in gente dalle idee chiare e poco propensa ad abbandonarsi supinamente a facili strumentalizzazioni da ragazzi ponpon, per capirci un’altra roba rispetto quelli descritti da Muccino.

Un altro merito è che quellolì ha riesumato in pochi mesi il sessantotto, annullando un quaratennio di sonnolenza profonda, in pratica è riuscito dove Capanna fallì :-))) In ultimo diamo merito alla signora Ministro di essere riuscita a ricucire e a ricompattare, in un botto solo, il grido di protesta delle mille anime dell’area studentesca.

Bel colpo no?

Se li lasciamo lavorare per altri 6 mesi, praticamente ci fanno la campagna elettorale gratis!

Torta del ringraziamento

torta_del_ringraziamento_02.jpg

Ingredienti

250 g di farina autolievitante (*)
4 uova
50 g di gocce di cioccolato amaro
150 g di sciroppo d’acero
150 g di burro
1 bustina di zucchero vanigliato
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaio di cacao amaro
1 bicchiere di vino rosso (io ho usato nero d’avola perchè l’avevo aperto)
1 pizzico di sale

Mettere in una terrina il burro ammorbidito a temperatura ambiente e mescolarlo con lo sciroppo d’acero, la cannella, il cacao amaro e il pizzico di sale.
Sbattere le uova e incorporarle al composto del burro. Unire la farina, lo zucchero vanigliato, le gocce di cioccolato e, per ultimo, il vino rosso. Mescolare delicatamente il composto, e versarlo in una teglia precedentemente foderata di carta forno.
Infornare a 180°C per 45 minuti. Se ci riuscite, lasciate raffreddare prima di servire ;-))

(*) per un risultato più asciutto e morbido usare 250 g di farina 00 e una bustina di lievito

ahi ahi  perdo colpi, mi sono accorta, rileggendomi, che ho omesso la parte più godereccia. ovvero un pugnetto di gocce di cioccolato da aggiungere sopra, prima di infornare! Menomale che attraverso le foto mi vengono a mente le cose!  :-))))

Related posts:

  1. L’ultima torta dell’estate Questa ricetta nasce dall’esigenza di allontanare il più possibile...
  2. La lunghissima estate calda Grazie A. Avevi ragione, è stata uno schianto!!! La...
  3. Domenica è sempre Domenica Per chi si fosse perso il numero di Gambero...
  4. Zucca Mon Amour, tanto per rimanere in tema. Questa è una delle golosità che ho comprato a...
  5. Lezioni americane Mannò, non ho nessuna intenzione di farvi na capa...

Article printed from fiordisale: http://www.fiordisale.it

URL to article: http://www.fiordisale.it/2008/10/28/la-torta-del-ringraziamento/

Copyright © 2009 fiordisale. All rights reserved.