- fiordisale - http://www.fiordisale.it -

mi spiezzo ma non mi rompo ;-)

Posted By fiordisale On giovedì 14 maggio 2009 @ 08:09 In grissini | 39 Comments

grissini_00

Una volta pensavo che fosse complicato fare i grissini, nella mia testolina si era insidiata l’idea che per ottenere quei salsicciotti profumati e croccanti ci volesse chissà quale complicato macchinario industriale. Tutto questo fino al giorno in cui ho letto questo libro qui. Devo ammettere che lì per lì ero un po’ scettica sulla riuscita, ahem diciamo  più onestamente sulle mie capacità, ecco! E invece incredibilmente, davanti ai miei occhi è successo il miracolo. Non ricordo dove l’ho letta la questione che ogni lievitazione è di per sé un miracolo ma devo ammettere che c’è un fondo di verità, quando metti qualcosa in forno e millimetro dopo millimetro lo vedi crescere il cuore ti balza in gola ed ogni volta ci si stupisce. Bè perlomeno a me capita proprio così :-)  Ernst Knam, che col suo  nome pieno zeppo di dure consonanti parrebbe uno chef complicato, e invece ha l’indiscutibile talento di rendere facile ogni cosa. La semplicità con cui espone le sue ricette è la panacea per le ansiose come me, si ha la sensazione di essere in grado di fare anche la ricetta più difficile, se è lui a spiegarla. Io amo quest’uomo, si è mica capito?

;-)

grissini_01

Grissini di focaccia con olive liguri

Ingredienti
420 g. di farina 00
21 g. di lievito di birra
175 g. di acqua tiepida
9 g. di sale
42 g. di olio extravergine
140 g. di olive liguri (o nere) denocciolate

Impastare la farina con il lievito di birra sciolto nell’acqua tiepida. Lasciare l’impasto coperto a lievitare per almeno 2 ore in un luogo senza correnti. Impastare ancora e fare lievitare di nuovo, per un’altra ora trascorsa la quale unire le olive tagliate grossolanamente. Formare dei salsicciotti e tagliarli a 30 cm. Metterli sulla teglia rivestita di cartaforno e un piccolo trucco che mi ha insegnato un panettiere in centro è di mettere un po’ di farina di mais sulla teglia, poggiandoci sopra i grissini girarli un pochino, giusto per far aderire la farina di mais sul grissino. Una volta che tutti i grissini sono allineati come soldatini lasciare lievitare ancora per 30 minuti, quindi cuocere in forno caldo a 220° finché non sono dorati (sui 20-25 minuti ma non perdeteli d’occhio)

No related posts.


Article printed from fiordisale: http://www.fiordisale.it

URL to article: http://www.fiordisale.it/2009/05/14/mi-spiezzo-ma-non-mi-rompo/

Copyright © 2009 fiordisale. All rights reserved.