Category Archives: tempi duri

Il Paradiso puo attendere (il blog no!)

workework

Tempo fa mi è capitato di fare una discussione con un vecchio amico e sostenevo, con una certa cocciutaggine, quanto mi piacevano le ri-partenze, cioè il completo azzeramento di situazioni, di vita e/o di lavoro, per catapultarmi a capofitto nella cosiddetta “ricostruzione”, partendo, appunto, proprio da zero, cioè dalle basi. [...]

Pubblicato in auguri, qualcosa di personale, so' soddisfazioni, tempi duri | 9 Comments

d’accordo, diamoci una mossa

no_censura

Come dicevo nel post precedente, questo silenzio (un po’ imposto e un po’ no) mi ha dato modo di osservare e leggere tanto, affacciarmi su diversi scenari e anche approfondire le mille informazioni riversate in rete. Così quando ho letto il post di Civati ho aspettato pazientemente che il mondo  [...]

Pubblicato in indignazione, sciopero, spazzatura, tempi duri, vita da blogger | Lascia un commento

World Water Day 2011

World-Water-Day_00

    si scrive acqua e si legge democrazia

Quest’anno il tradizionale appuntamento con il World Water Day ha un sapore un po’ diverso, visto che precede di qualche giorno la grande Manifestazione Nazionale  che il Comitato Referendario  2 Sì per l’Acqua Bene Comune e dal Forum dei Movimenti per l’Acqua hanno [...]

Pubblicato in politica, tempi duri | 2 Comments

Considerando che l’amore non ha prezzo sono disposto a tutto (o quasi) per averne un po’ –

For_Japan

Per chi non lo sapesse, ieri era la giornata di silenzio dei blog, in onore delle vittime in giappone. Ieri sera, tornata a casa, ho fatto un giro di letture dei miei blog preferiti ed è così che dal cavoletto ho scoperto l’iniziativa di Chika ed allora leggendola, ho cominciato [...]

Pubblicato in eventi, tempi duri | 2 Comments

Me ne andavo un mattino a spigolare quando ho visto una barca in mezzo al mare: era una barca che andava a vapore, e alzava una bandiera tricolore

italia-150_00


Se siete a corto di idee per la tavola di oggi, eccovene una a basso costo e di grande effetto. Basta un bicchiere e tre pentolini in cui fare i nostri tre risotti caratteristici, col tricolore d’ordinanza.

Per il verde ho (ovviamente) scelto il pesto (lo so, d’accordo sono in pieno [...]

Pubblicato in contrappunti, politica, tempi duri | 1 Comment